fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ragusa, 20 dicembre 2018 – Il 30 novembre 2018 si è tenuta a Roma,  presso l'istituto San Leone Magno, la premiazione delle scuole che si sono distinte in ambito letterario, giornalistico e teatrale, da parte dell'Agenzia "Dire" e del giornale "Diregiovani/La scuola fa notizia".

Anche l'Istituto "G. Carducci" di Comiso ha ricevuto un attestato di merito per "la motivazione e l'impegno" trasmessi ai giovani dai docenti, referenti del laboratorio di scrittura creativa e dalla Dirigente, dott.ssa Maria Giovanna Lauretta, che ne ha promosso l'attuazione dell'iniziativa. Il prof. Giancarlo Licitra, presente all'evento, in qualità di curatore del laboratorio, ha rilasciato un'intervista sul valore catartico e liberatorio della scrittura, specialmente fra i giovani, auspicando che molti, sempre più, possano scoprire questa meravigliosa arte, che a detta di Recalcati, nella sua recente pubblicazione, "A libro aperto", riesce a rompere la monotonia della routine per farci incontrare con noi stessi e con gli altri, in modo creativo e maieutico, molto spesso, inedito.


Video


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry