fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Argomento: Cultura Classica
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Lunedì 25 il primo Certamen Augustinianum Ragusiense promosso dalla Biblioteca diocesana “Monsignor Francesco Pennisi”. Previsto un brano di Sant’Agostino sull’amicizia



Ragusa, 22 febbraio 2019 – Si terrà lunedì 25 la prima edizione del  “Certamen Augustinianum Ragusiense”, promosso dalla Biblioteca diocesana “Monsignor Francesco Pennisi” di Ragusa e rivolto agli studenti di quarto e quinto anno appartenenti ai licei classici,  scientifici e delle scienze umane. La prova si svolgerà dalle 9 alle 14. Hanno aderito 40 studenti dei licei classici di Ragusa, Vittoria e Comiso e del liceo scientifico di Vittoria.

L’idea di un Certamen nasce dalla consapevolezza dell’importanza della divulgazione della civiltà latina presso tutti gli studenti. Su proposta di Gianluca Vindigni, componente del comitato scientifico della Biblioteca diocesana.

I vincitori saranno proclamati dal direttore della Biblioteca diocesana don Giuseppe Di Corrado, a giudizio insindacabile della commissione giudicatrice presieduta da Gianluca Vindigni e composta anche dai docenti Maria Teresa Millefiori e Gaetano Cosentini. La premiazione avverrà il 23 marzo, alle 17, nella sede della Biblioteca diocesana “Monsignor Francesco Pennisi” nell’ambito di un evento culturale sulla figura di Sant’Agostino.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry