Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

12
Mar, Dic

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

Scicli, 21 aprile 2017 – Dal 22 aprile apre a Scicli una mostra particolare: sono 4 artisti piemontesi dell’Art Gallery 37 le cui opere verranno esposte al Caffè letterario Brancati e allo Spazio Arte Mavie nelle sedi lungo il Torrente Aleardi. 

Prende inizio così un gemellaggio culturale tra questo gruppo di artisti e alcuni pittori di Scicli, promosso dalla scrittrice Anna Belpiede.

Sabato 22 aprile alle ore 19 l’inaugurazione con le opere di Alberto Bongini, Roberto Borra, Carmelo Iorietti, Alessandro Merlo. 

Dal 22 maggio saranno Carmelo Candiano, Mavie Cartia e Irene Puglisi a ricambiare il viaggio espositivo proprio nella sede dell’Art gallery 37 a Torino. 

 

Domenica 7 Maggio alle 19 altro appuntamento al “Brancati”, con Marilina Giaquinta, che è nata a Catania, dove lavora come dirigente presso la Questura. Coltiva da sempre la passione per la letteratura e l'arte. Ha pubblicato la raccolta di poesie “Il passo svelto dell’amore” (2014) e i racconti “L’amore non sta in piedi” (2015).

A Scicli con Giuseppe Pitrolo presenterà in anteprima i racconti “Malanotte”.

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry