fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Libri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Gherardo Colombo apre domani pomeriggio la sesta edizione del Festival letterario “A tutto volume – libri in festa a Ragusa”. Tra gli ospiti di domani anche Cotroneo, Chiesa, Scarpa, Facci, Imperatore, Manzini, Fusaro e in “Extra volume” i laboratori per bambini

 

Ragusa, 11 giugno 2015 – Sarà l’ex magistrato Gherardo Colombo ad aprire domani pomeriggio in piazza San Giovanni a Ragusa la sesta edizione del festival letterario “A Tutto Volume” promosso dalla Fondazione degli Archi e ideato da Alessandro Di Salvo.

Ritorna la festa dei libri e ritornano i grandi autori. L’apertura del festival è in programma alle 18 in piazza San Giovanni con la presentazione della tre giorni e di tutti gli scrittori che si alterneranno. A seguire, alle 18,30 sarà appunto Colombo il primo ospite del festival.

Presenterà il nuovo libro “Lettera a un figlio su mani pulite” edito da Garzanti e dedicato alla celebre inchiesta su tangentopoli che nel 1992 squarciò l’illecito sistema di finanziamento ai partiti e alla politica. Un tema che, a distanza di tempo, è ancora di strettissima attualità come dimostrato dalle recenti inchieste della magistratura su “Mafia Capitale”. 

Il centro storico di Ragusa superiore si animerà anche grazie ai numerosi incontri in programma per la prima giornata del festival.

Alle 20 al ponte Cappuccini Roberto Cotroneo presenta “Lo sguardo rovesciato” – Utet, al giardino della cattedrale Carla Ghisalberti, con le sue letture ad alta voce, presenta “La mia famiglia selvaggia” di Laurent Moreau – Orecchio Acerbo, in piazza Matteotti Giulietto Chiesa presenta “E’ arrivata la bufera” - Piemme. 

Alle 21,30 sul sagrato della cattedrale Diego Fusaro presenta “Il futuro è nostro” – Bompiani, in via Roma Vincenzo Imperatore presenta “Io so e ho le prove” – Chiarelettere, sempre in via Roma Antonio Manzini presenta “Non è stagione” – Sellerio.

Attesi anche gli appuntamenti in programma per le 23 con Tiziano Scarpa che in piazza San Giovanni presenta il reading “Effetti collaterali della scrittura” mentre sul ponte dei Cappuccini ci sarà Filippo Facci che presenta “Uomini che amano troppo” – Rizzoli.

Fitto inoltre il programma collaterale di “Extra Volume” che nella prima giornata è dedicato interamente ai ragazzi.

Alle 18,30 alla libreria Flaccavento ci sarà “L’archeologia spiegata ai bambini” a cura di Francesco Cardinale e Daniela La Licata mentre alla Tipografia ElleDue si terrà il laboratorio didattico interdisciplinare “Il mio libro delle meraviglie” a cura di SudEasAsi Contemporanea e di ElleDue.

Sempre alle 18,30 nel giardino dei piccoli lettori, attiguo a piazza San Giovanni, letture e laboratorio condotto da Carla Ghisalberti “Una finestra sul mondo” a cura della libreria Nasinsù.

Il programma dettagliato può essere scaricato sul sito  www.atuttovolume.org

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry