Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

11
Lun, Dic

Economia e Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

Scicli, 12 dicembre 2016 – Venerdì 16 dicembre, dalle ore 15 alle ore 19, presso la Sala delle Conferenze dell’Ordine degli Architetti di Catania, in Via Largo Paisiello 5, si terrà un importante seminario organizzato dall’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, sezione di Catania, avente come titolo: La casa in paglia nel territorio siciliano

Il convegno mira a sviluppare i vari aspetti di ramo dell’edilizia ancora non molto praticato al Sud e poco conosciuto, ma che aspira a divenire una prospettiva importante volta a dare una svolta al mondo dell’edilizia anche, e non solo, per il suo valore ecologico e sociale.

Tra i relatori del convegno anche Danilo Schininà, titolare di “Olivo di Schininà Danilo & C.S.A.S.” con sede in Ragusa e Licia Perna, entrambi parleranno dell’esperienza della prima casa in Paglia realizzata nel ragusano e, nello specifico, nella frazione di Punta Secca (Santa Croce Camerina). 

Gli interessati possono iscriversi al seminario inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry