fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

#Siracusa, 12 gennaio 2016 – I Carabinieri del Comando Stazione di Cassibile hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino marocchino residente a Cassibile, per il reato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. 

I Carabinieri impegnati in un servizio di controllo del territorio, fermavano uno scooter con a bordo due ragazzi, constatando che il conducente risultava essere minorenne sprovvisto della patente di guida. Mentre i militari procedevano agli accertamenti di rito e all’acquisizione delle generalità del minore che veniva denunciato per aver condotto il vicolo senza aver mai conseguito la patente, sul posto interveniva anche l’arrestato, zio del minore, che, comprendendo quanto accaduto al giovane nipote, spintonava uno dei militari che stava procedendo al controllo del mezzo per poi fuggire bordo dello scooter. Immediatamente i Carabinieri si sono messi alla ricerca del fuggitivo che è stato rintracciato poco dopo. 

È stato accompagnato presso la caserma di Cassibile per le incombenze di rito e sottoposto al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry