Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Scicli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli, 6 Decembre 2017 – Torna Rubino e, per l’occasione, anche le passeggiate culturali di Tanit Scicli.

L’Associazione culturale sciclitana, sabato 9 e domenica 10 dicembre, con partenza sempre alle ore 15.00, propone un nuovo percorso che, partendo dalla scoperta di Piazza Busacca con la chiesa e il convento del Carmine, fulcro di Rubino 2017, porterà lungo la Cava di Santa Maria la Nova, dove si visiteranno in successione le Chiese di Santa Maria della Consolazione e Santa Maria la Nova.

Tanit Scicli, però, non sarà da sola per l’occasione perché, a coadiuvarla, ci sarà l’Associazione Culturale Triskele, che condurrà i visitatori in un viaggio attraverso l’arte sacra di tre musei come quello del Carmine, della Consolazione e del Campanile di Santa Maria la Nova, luoghi ricchi di tesori inestimabili capaci di raccontare la storia di Scicli attraverso i secoli. 

Tanit, in collaborazione con Triskele, vuole così ancor di più tracciare nuovi percorsi attraverso Scicli, per scoprirne e valorizzarne i tesori religiosi, artistici e paesaggistici più nascosti e proseguire in questo modo sulla scia di quanto fatto negli ultimi due anni, grazie ai quali ha ricevuto un forte apprezzamento lo scorso novembre nel IV Meeting Regionale Cammini e Vie Sacre Sicilia, dove è stata segnalata fra le compagini culturali più dinamiche della Sicilia.

 

Vincenzo Burragato

 

Per informazioni, costi e prenotazioni:

Associazione Culturale Tanit Scicli, +38.338.8614973 –   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Associazione Culturale Triskele. +39.331.4000858 -   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Leggi tutto: Le passeggiate di Tanit per Rubino, Scicli

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli, 18 Ottobre 2017 – La “International Observe the Moon Night” (I.O.M.N.) è una notte di osservazioni del nostro satellite promossa dalla NASA e da altre prestigiose istituzioni scientifiche internazionali. Ribattezzata in Italia “La Notte della Luna”, viene coordinata dall’INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) e dall’UAI (Unione Astrofili Italiani) in varie città del nostro Paese, con l’obiettivo di presentare al grande pubblico l’attività di osservazione astronomica, sia professionale che amatoriale.

Dopo il successo del settembre 2015, l’Osservatorio Astrofisico di Catania, struttura di ricerca dell’INAF, organizza nuovamente la manifestazione “Notte della Luna”, in programma per sabato 28 ottobre 2017, in collaborazione con il Comune di Scicli, che ha concesso il proprio patrocinio e il permesso di utilizzare gli spazi del Piano del Carmine per l’osservazione dei corpi celesti aperta al pubblico.

All’iniziativa partecipano l’Istituto di Istruzione Superiore “Quintino Cataudella” di Scicli e il Centro Ibleo Studi Astronomici (CISA), delegazione territoriale per la provincia di Ragusa dell’Unione Astrofili Italiani, secondo il seguente programma:

 

Istituto d’Istruzione Superiore “Q. Cataudella”, Scicli

            18.00-18.15  Apertura della manifestazione e saluti istituzionali 

            18.15-19.00  L’intramontabile fascino della Luna: esplorazioni passate e future 

                                 Conferenza della dott.ssa Mariachiara Falco (INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania)

            19.00-19.30  La missione Solar Orbiter: oltre il mito di Icaro

                                 Conferenza del dott. Daniele Spadaro (INAF - Osservatorio Astrofisico di Catania) 

            19.30-21.00 Osservazione della Luna nel piazzale della scuola con il telescopio dell'Istituto, aperta al pubblico convenuto.

                                Attività nel Planetario dell'Istituto, per il pubblico convenuto.

 

Piano del Carmine (tra la chiesa omonima e il torrente S.M. La Nova), Scicli

            18.30-23.00 Osservazione aperta al pubblico della Luna e di altri oggetti celesti con telescopi messi a disposizione dagli astrofili, coordinata da Salvo Pluchino,                                Presidente del CISA e membro del Consiglio Direttivo dell’UAI, e proiezione del filmato “La Luna e le missioni Apollo” a cura di Giancarlo Bellassai, dell’Osservatorio Astrofisico di Catania.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli, 7 settembre 2017 – Si avvicina la fine dell’estate e con essa, a Scicli, la fine delle passeggiate culturali di Tanit, volte alla scoperta dei tesori artistici, dai più famosi ai più nascosti, della cittadina iblea e che hanno accompagnato sciclitani e viaggiatori lungo i mesi estivi dal 21 luglio in poi. 

Ottima è stata l’affluenza alle passeggiate, divise fra i collaudati cammini sacri cominciati già lo scorso anno e i nuovi percorsi tematici incentrati sui quartieri storici di San Giuseppe e della Cava di San Bartolomeo. Proprio gli ultimi due appuntamenti ricalcano il canovaccio appena descritto con il cammino sacro dedicato alle Chiese Rupestri sabato 9 settembre e la novità del percorso che si snoderà lungo il quartiere della Cava di Santa Maria la Nova sabato 16 settembre.

La partenza di ogni passeggiata è fissata per le 18.00 dal Museo dell'Antica Farmacia Cartia in Via Francesco Mormino Penna a Scicli.

Per informazioni, chiamare il 338 8614973 o scrivere un’e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto: TANIT: passeggiate culturali a Scicli, chiese rupestri e Santa Maria La Nova

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli 31 luglio 2017 – Un cartellone ricco di eventi, iniziato in luglio, che si protrarrà fino alla fine di settembre, concertato con le associazioni culturali, sportive e di volontariato del territorio. 

L'assessore alla cultura Caterina Riccotti commenta il programma di manifestazioni estive del Comune di Scicli, cui hanno contribuito le tante realtà associative che hanno condiviso le iniziative, spendendosi in un'ottica di coesione con l'amministrazione comunale. 

Il programma è puntellato da momenti dedicati al teatro, alla musica, alla danza, e consentirà di restituire alla pubblica fruizione luoghi nuovi. Ci sarà anche manifestazioni che favoriranno il turismo sportivo.

“Ci siamo mossi in un'ottica di sinergia, e per superare le difficoltà di ordine economico il Comune ha fatto rete, dando ai privati il supporto logistico. Abbiamo diramato un avviso pubblico per chiedere a ciascuno cosa avesse da proporre così da creare un unico radar, abbiamo convocato le associazioni di categoria per chiedere il loro sostegno e e la loro partecipazione”.

 

Allegati:
Scarica questo file (Estate_Scicli.pdf)Programma[ ]160 kB

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli 22 luglio 2017 – È stato approvato ieri in giunta il programma delle manifestazioni estive di Scicli. Il calendario degli appuntamenti culturali e di intrattenimento registra il protagonismo delle associazioni della città. 

Si comincia da questo weekend, con lo street food in via Aleardi, quartiere pedonalizzato e finalmente valorizzato per come merita. Anche quest'anno le passeggiate barocche con il prof. Paolo Nifosì e Uccio Barone. Il 9 agosto, mercoledì, ore 19.00: visita di Palazzo Busacca e della chiesa del Carmine. Appuntamento in Piazza Busacca.

Il 16 agosto, mercoledì, ore 18.00: visita della chiesa di San Matteo. Appuntamento in Piazza Italia davanti alla chiesa Madre. Le passeggiate sono state volute dalla fondazione Confeserfidi. 

Il 6 agosto, a Villa Penna, concerto del catautore Dente. 

Il 16 agosto l'Infiorata a cavallo e la sfilata dei carretti siciliani lungo la cava di Santa Maria La Nova. 

 Il 18 agosto a Villa Penna, l'attore Enrico Lo Verso con “Uno, Nessuno, Centomila”. 

Il 19 agosto, nella cava di San Bartolomeo, la Taranta. 

Intorno al 22 agosto concerto di una special guest il cui nome sarà rivelato a breve. 

Sul piano squisitamente culturale molte le presentazioni di libri a cura delle librerie e del movimento culturale Vitaliano Brancati.

Il programma, approvato dalla giunta Giannone, su proposta dell'assessore Caterina Riccotti, nelle immagini allegate.

Leggi tutto: Il programma per le manifestazioni culturali estive a Scicli

Altri articoli...

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry