Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Siracusa, 17 aprile 2018 – Si è rivelato un vero successo la visita dell'Associazione Rosolinesi in Siracusa che si è svolta domenica 18 marzo a Rosolini presso la casa museo del “Giardino Celato” gestita dall'Associazione culturale Oltre il Giardino

La Sicilia è una Terra ricca di valori e di tradizioni che ama divulgare e tramandare alle nuove generazioni sparse nel mondo.

L’Associazione “Oltre il Giardino” si propone come finalità quella di tutelare la qualificazione, il miglioramento nei campi della cultura, dell’arte, dell’architettura, dell’urbanistica, del paesaggio, della Pace e dei Diritti Umani, dello spettacolo, del turismo, dell’animazione, della comunicazione. L’Associazione ha a cuore la realizzazione, la pratica e la valorizzazione delle iniziative e dei servizi nei vari settori d’interesse, nonché la diffusione e la promozione d’attività su tutto il territorio nazionale. 

L’Associazione promuove ed organizza, senza alcuna finalità di lucro, manifestazioni culturali, ricreative, cinematografiche, di animazione ed artistiche ed inoltre mette a disposizione la partecipazione dei propri soci alle attività promosse ed organizzate da altre Associazioni, Enti Pubblici e Privati. Inoltre l’Associazione, per il raggiungimento dei suoi intenti statutari, svolgerà attività editoriale e letteraria, curando la pubblicazione e la diffusione di materiale audiovisivo e libri nei settori d’interesse, rivolti anche ai non soci, per la diffusione e la divulgazione della sua attività e di quella dei suoi soci. 

Per la realizzazione dei propri intenti culturali, l’Associazione potrà assumere od ingaggiare artisti, conferenzieri, esperti o altro personale specializzato anche se estraneo all’Associazione.

La “Casa-Museo” è interattiva e rappresenta una memoria storica della realtà locale e della vita quotidiana del secolo scorso, con le attività tipiche di una dimora della borghesia rurale.

Lo spirito della “casa museo” è rivolto soprattutto alle nuove generazioni, ormai lontane da quelle memorie storiche basilari, legate alla tradizione che rischiano di cadere nell’oblio senza il supporto di un capillare lavoro di recupero e raccolta di documenti, oggetti e conoscenze del patrimonio culturale immateriale. 

In tale contesto si inserisce la visita svolta dall’Associazione “Rosolinesi in Siracusa” presso la casa- museo del Giardino Celato gestita dall’Associazione culturale Oltre il Giardino e avvenuta lo scorso 18 marzo 2018.

Gli spazi destinati all’attività museale fanno parte di un palazzo gentilizio edificato in via Ispica verso la metà del XIX secolo dalle famiglie Giuliano-Sipione, fondatori del glorioso cine-teatro Arena Giuliano. 

Accolti con calore e simpatia da Carla Ferrara, fondatrice dell’Associazione”Oltre il Giardino”, i presenti sono stati accompagnati nei vari ambienti del palazzo, ciascuno caratterizzato da un tema specifico: dalla nursery dedicata ai numerosi bambini cresciuti nella casa  a una piccola biblioteca contenente volumi collezionati dalle varie generazioni negli anni passati, dalla stanza dei lavori femminili riservata al ricamo, al cucito, allo stiro alla stanza da letto dedicata alla sposa con gli abiti delle donne di famiglia e con tanti altri oggetti ad esse appartenuti, dallo studiolo in cui trovano posto gli oggetti e le collezioni che mantengono viva la memoria storica e culturale della famiglia. Si è potuto visitare anche alcune vetrine espositive riguardanti la prima guerra mondiale, il Ventennio fascista e la guerra in Abissinia, dove è possibile incontrare anche la presenza di testimonianze del soggiorno, tra quelle mura, dello scultore rosolinese di respiro internazionale Biagio Poidimani.  

Ritornando alla quotidianità della vita familiare si può osservare la cucina parzialmente ricostruita con gli oggetti di uso quotidiano del nostro recente passato, dove si svolgevano svariate mansioni: dal bucato invernale alla preparazione dei pasti, dalla produzione di conserve al bagno settimanale. Riprendendo il titolo di un recente libro scritto dalla dott.ssa Ferrara, i partecipanti sono stati emotivamente coinvolti in un gioco della memoria, una sorta di viaggio tra le storie intrecciatesi nel tempo, Ma non solo. L’ingegnere Giuseppe Scalora, socio dell’Associazione, ha illustrato le fasi del restauro architettonico, che pur mantenendo i caratteri identitari del palazzo l’ha riportato a una situazione funzionalmente adeguata ai canoni di abitabilità, comfort e stile di vita contemporaneo. La visita è poi proseguita nel giardino di pertinenza del palazzo. Qui, in un angolo, è ricavato un antico lavatoio in pietra che dà lo spunto per ricordare antichi rimedi”: il sapone, la lisciva con la cenere per sbiancare il bucato. 

Un piccolo spazio è dedicato al cine-teatro all’aperto che fu di proprietà della famiglia con un cartellone ed alcuni cimeli che ne rinvigoriscono la memoria. Nel Giardino sono presenti diverse specie vegetali raggruppate per tipologia: le piante acquatiche, le succulente, le aromatiche, le palme, il papiro e la sua storia, le rose, gli agrumi, le piante da frutto, etc., di cui sono spiegate le caratteristiche in cartelloni esplicativi. Un’altra parte del Giardino, adibita a orto didattico, ha infine offerto un ulteriore spunto di apprendimento: l’orto come fonte di cibo, come riavvicinamento alla natura, come un qualcosa che va seguito e curato con responsabilità e con orgoglio. 

La visita si è poi conclusa con un delizioso "pranzo in famiglia” in compagnia dei proprietari. Infine, l'Associazione Rosolinesi in Siracusa ha donato il proprio gagliardetto come attestazione di amicizia.

Certi ormai di un'intesa su basi comuni, le due Associazioni hanno suggellato la loro reciproca stima con la promessa di una futura proficua collaborazione."

 

La Casa Museo si trova in Via Ispica, 13, 96019 Rosolini (SR), telelefono +39.347.2805316. Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ass.oltreilgiardino/ - Sito web: http://www.oltreilgiardino.cloud/

 

Rosetta Savelli 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry