fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 4 ottobre 2014 – Francesco Candelari, in qualità di Vice Presidente del Consiglio di Quartiere Santa Lucia, in sinergia d’intenti con il Consigliere Luigi Calcinella e con tutto il Consiglio di Circoscrizione, chiede all’Amministrazione Comunale che venga presa in seria considerazione la possibilità di creare un inedito servizio bus-navetta che colleghi la Borgata con il cimitero. 

«È noto a tutti – scrive Candelari – che questo quartiere è densamente popolato da gente molto anziana e alcune di queste persone non sono più in possesso di un mezzo proprio, quindi per far visita ai propri cari devono affidarsi a parenti, conoscenti o addirittura ricorrere a costosi servizi privati, per chi ancora può permetterselo. 

Per evitare il prolungarsi di questo disagio, chiediamo appunto l’istituzione del servizio di una sola corsa giornaliera, attivo tutti i sabati e domeniche mattina. 

Si propone, per una migliore accessibilità e qualità da parte degli anziani, d’individuare piazza Santa Lucia come capolinea e di seguito il percorso: via Montegrappa, via Santa Maria di Gesù, viale Teocrito, via Torino, via Politi Laudien. Ritorno: via Politi Laudien, via Torino, viale Teocrito, via Piave, via Ragusa, piazza Santa Lucia. Orario della corsa: partenza da piazza Santa Lucia ore 10:00. Ritorno dal cimitero ore 12:15. Vista la particolare valenza sociale dell’iniziativa, si attende una pronta risposta da parte dell’Amministrazione sulla possibilità reale di rendere operativo questo servizio nel più breve tempo possibile».

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry