fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Torna Ferula, il weekend dedicato al benessere perché #ferlafabene

 

#Ferla (Siracusa), 4 dicembre 2015 – Dopo il successo delle prime due edizioni, ritorna Sabato 5 e Domenica 6 Dicembre il terzo appuntamento con Ferula, weekend dedicato al benessere psicofisico della persona. Per l'occasione, Ferla, municipalità tra "le più belle d'Italia" nel cuore degli Iblei siracusani, si trasformerà nuovamente in una spa en plein air, palcoscenico di seminari, attività olistiche e trattamenti inseriti all'interno di un programma ricco ed esaustivo per tutte le esigenze, che avrà inizio Sabato mattina con una sessione di Yoga all'aperto e terminerà con un momento di intrattenimento dedicato ai balli di gruppo Domenica sera. 

"Ferula, un weekend di benessere" nasce nel dicembre 2014 da un'idea della maestra Katiuscia Santoro dell'Associazione Sirnamasté di Siracusa, "direttrice artistica" dell'intera manifestazione. Tra gli special guest, riconferma la sua presenza il master reiki internazionale Gaetano Vivo, il quale insieme alla Dottoressa Zorzan e al Dottor Fontana e ad altri professionisti, condurrà un seminario dedicato ai temi della prevenzione e del mantenimento della salute, confrontando e integrando tra loro la medicina occidentale e le bio-discipline di tradizione orientale. 

Tra le novità di questa edizione, citiamo un laboratorio di Danza del Ventre, la Pulizia e il Massaggio facciale, la Baby Dance per i più piccoli, il seminario informativo sulla medicina tradizionale cinese e la meditazione in movimento. Si confermano anche quest'anno tra le discipline e i trattamenti più richiesti: la Musicoterapia, il Reiki, il Rilassamento Muscolare e lo Shiatsu a cui sarà dedicata l'intera serata del Sabato con il consueto appuntamento denominato "Shiatsu by night" presso l'auditorium comunale. 

E come di consuetudine, Ferula strizza un occhio anche ai più piccoli regalando loro tre appuntamenti appositamente congegnati nella due giorni dedicata al benessere: "I burattini e il teatro delle emozioni" sabato mattina, la "Baby Dance" e il rituale laboratorio di creativa sostenibile "Ricicreo e Imparo".  Per effettuare le prenotazioni e visionare il programma completo basta connettersi al sito istituzionale del Comune di Ferla o alla relativa pagina facebook.

 

"La manifestazione, unica nel suo genere nel panorama siciliano - afferma il Sindaco Michelangelo Giansiracusa - viene realizzata grazie al contributo gratuito di diverse associazioni e di oltre 50 volontari che insieme alla Giunta municipale si prodigano negli allestimenti, nell'accoglienza e nella gestione delle diverse attività inserite in programma". 

 

"Il successo della formula di Ferula  - precisa l'assessore al turismo Floriana Raudino - è confermato dalle oltre 100 persone che hanno già prenotato per dormire nel nostro sistema di ospitalità diffusa Borgo-Albergo. Siamo pronti a dare il benvenuto a tutti coloro che sceglieranno la nostra metà per questo fine settimana Ferla, perché citando lo slogan della manifestazione #ferlafabene".


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry